• slide1.png
  • Slide2.png
  • Slide3.png
  • Slide4.png
  • Slide5.png
  • Slide6.png
  • Slide7.png
Olio Extravergine di oliva da agricoltura biologica
Italian Chinese (Simplified) Dutch English French German Spanish

 




Azienda

L’Azienda, fondata da Pellegrino Arcario tra il 1960 e il 1970, ha una superficie di quasi 20 ettari: una parte (ha 15.96.00) è ubicata in montagna ad una altitudine di 700 m. / s. l. m. (Contrada Cuttunaru); l'altra (ha 5.47.00) in pianura ad una altitudine di 300 m. / s. l. m. (Chianu di Monacu).





Nel mese di Luglio 1998, data della notifica alla Regione Siciliana (web site www.regione.sicilia.it ) e all’organismo di controllo e di certificazione ( Ecogruppo Italia srl web site www.ecogruppoitalia.it), l’Azienda è stata convertita ai principi dell’agricoltura biologica; parallelamente è stato aumentato, attraverso l’estirpazione parziale e il reimpianto, il numero degli alberi di ulivo da 1200 a 2300 in Contrada Cuttunaru e da 200 a 1300 in Contrada Chianu di Monacu; come cultivated variety la Biancolilla, con pochi margini di coltura delle altre due cultivated variety tipiche del luogo, la Cerasuola e la Nocellara del Belice.



Considerato che la superficie agricola aziendale è di quasi 20 ettari e che circa 15 ettari sono utilizzati all’olivicoltura per un numero complessivo di 3500-3600 alberi di ulivo, la restante superficie, ubicata in Contrada Cuttunaru, è coperta da biodiversità sia faunistica che floristica, efficace ai fini dell’escursionismo e del trekking; in questa contrada esiste anche un caseggiato rurale di vecchia data: rientra nel piano aziendale procedere al restauro, attraverso una serie di normative della Regione Sicilia in tema di turismo rurale, allo scopo di valorizzare il patrimonio naturale e ambientale e di far conoscere le tradizioni culturali del mondo rurale attraverso la promozione dei prodotti enogastronomici tipici del luogo.

 

Cerca